Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudi per acconsentire al loro utilizzo

logo Fuso.com

Chi siamo

La Cooperativa di Comunità "FUSO.com", ha sede a Scurano, frazione del comune di Neviano degli Arduini (PR), nell’area compresa tra il Monte Fuso (sede dell’omonimo Parco Provinciale) ed il Torrente Enza, sul confine con la Provincia di Reggio Emilia.

L'impresa nasce a fine 2012 con lo scopo di valorizzare il territorio scuranese e comunale, attraverso l’impegno nel turismo didattico/sportivo, nell’allevamento/agricoltura e in attività volte al sociale, arricchendo l’economia locale e cercando di risolvere i problemi e i bisogni comuni.

cippo invernoOltre a valorizzare le variegate competenze e pluriennali esperienze dei propri soci nei vari campi di azione, la Coop. FUSO.com intende coinvolgere la comunità locale (cittadini, associazioni ed enti) in un progetto di ampio respiro che punta alla valorizzazione del territorio sfruttando il forte senso di appartenenza e dinamicità che da sempre caratterizza la popolazione, offrendo nuove opportunità alla stessa.

La FUSO.com è costituita in forma di società cooperativa a responsabilità limitata e nello specifico adotta il recente modello dell’Impresa di Comunità.

Cosa sono le Imprese di Comunità?
Le Imprese o Cooperative di comunità o Comunità Paese sono un progetto che muove dall’esigenza di sviluppare nuove espressioni della mutualità votate alla conservazione e valorizzazioni delle tradizioni, qualità e risorse naturali, economiche, sociali e culturali presenti sui territori. L’evoluzione della società, intesa in senso sia civico che economico, ha comportato l’insorgere di nuovi bisogni che si affiancano, e a volte si coniugano, a quelli tradizionali generando in tal modo delle aspettative comuni che spesso non sono, non solo soddisfatte, ma anche prese in considerazione dalle competenti istituzioni, sia pubbliche che private.
In virtù di quanto detto, il progetto delle Imprese di Comunità deve riconoscere la centralità del capitale umano, il che significa impostare modelli organizzativi e gestionali che favoriscano la partecipazione di tutti i soci. Nel contempo, non bisogna trascurare l’aspetto finanziario necessario al conseguimento degli obiettivi sociali, nell’ambito del quale assumono importanza le risorse messe a disposizione dalle Istituzioni della Comunità (ad esempio, voucher, strutture e beni di proprietà pubblica). L’Impresa di Comunità diviene il contenitore in cui convivono lo spirito di impresa, concepito quale capacità di confrontarsi con il contesto ambientale adottando i giusti equilibri economico – patrimoniali funzionali al raggiungimento degli scopi, e la collaborazione tra individui ed istituzioni locali di riferimento nell’intento di perseguire lo scopo mutualistico, inteso in senso sociale e collettivo più ampio possibile, orientato alla generazione di valori economici e capitale sociale da ristornare sulla Comunità dalla quale e nella quale sono generate. Quindi, l’Impresa di Comunità assurge al ruolo di attore protagonista dell’ambito territoriale in cui agisce e di cui promuove lo sviluppo orientato alla produzione di valore aggiunto socio economico e di capitale relazionale.

Fuso.com ha aderito a legacoop